MICHELE AMADORI – Uno straccio sull’anima

Poco più che quarantenne, ma non li dimostra, nato a Soverato e romano d’adozione, il cantautore tascabile (così come lui stesso ama definirsi per la sua statura non proprio da pallavolista), in questo ultimo singolo, primo estratto dall’album ‘Fermo al piano’ di prossima pubblicazione, dimostra maturità artistica e versatilità, cantando intensamente il mal d’amore di un uomo, ferito dalla superficialità della propria donna e da quella delle persone che tentano di consolarlo con parole di circostanza.
Un testo e un’interpretazione capaci di cogliere il succo di un amore quotidiano ormai giunto alla fine.
“Uno straccio sull’anima” vede la collaborazione artistica di Alberto Lombardi , produttore e arrangiatore del singolo e quella di Gene Froio come autore del testo.
Compositore per cinema e tv, Michele Amadori ha realizzato quest’anno le musiche per il primo Cartoon Europeo sulla Shoah, “La stella di Andra e Tati”, prodotto da Larcadarte e Rai in collaborazione con il MIUR e andato in onda su Rai 2 in prima visione lo scorso settembre.
Come musicista è fondatore e tastierista dal 2015 della nuova Rino Gaetano Band, la tribute ufficiale della famiglia Gaetano.
Inoltre il singolo dello scorso anno “Musica per ascensori” è stato recensito da Vincenzo Mollica sul Tg1 – Doreciackgulp e programmato da Fiorello nel corso del suo programma radiofonico “Il Socialista’.